GOURMET con Davide VALSECCHI

ostrica

RISOTTO BRANZINO E ASPARAGI ALLO ZAFFERANO

Ingredienti per 4 persone:

– 4 filetti per branzini piccoli 

– 6 asparagi medi

– 1 scalogno

– 1 noce di burro

– 1 bicchiere colmo di vino bianco

– prezzemolo

– 1 bustina di zafferano

– 2l brodo di pesce/verdure

– 250g di riso (quello che più gradite)

– olio extravergine di oliva

– sale

– pepe

Se utilizzate dei branzini interi per poi sfilettarli, con gli scarti preparate del brodo di pesce. Se utilizzate i filetti già puliti, per il brodo potete usare l’acqua dove farete cuocere gli asparagi, aggiungendo poi, una volta tolti questi ultimi, sedano, carota e cipolla. Cuocete quindi gli asparagi in acqua salata per 4 minuti, scolateli e tagliateli a tronchetti, eliminando la parte dura infondo. In una padella fate rosolare in olio il trito di scalogno e prezzemolo, senza che scurisca troppo, aggiungete gli asparagi, cuocete per 3 minuti, unite due filetti di branzino, tagliati a strisce senza togliere la pelle (ma ovviamente privati delle squame), e infine il riso. Dopo averlo rosolato per bene sfumate con il vino, fate evaporare completamente, dopodiché aggiungete lo zafferano sciolto in un cucchiaio di brodo. Continuate bagnando man mano con il brodo e controllate attentamente la cottura. Una volta cotto il riso preferibilmente al dente, mantecate con il burro e gli altri due filetti a cui avrete tolto la pelle e che avrete tagliato a listarelle; questi cuoceranno con il solo calore del riso. Spolverate con prezzemolo fresco prima di servire.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: