PILLOLE DI SMARTWEEK

 

Money

 

Prezzi al Consumo Calanti

Per il quarto mese consecutivo i prezzi al consumo fanno segnare il segno “meno”, con aprile a – 0,2%, a fronte di limitati aumenti nel volumi delle vendite al dettaglio. Ad avviso dell’ISTAT, la causa principale del calo dei prezzi è dovuta ai beni energetici (-1,5% anno su anno), cui si sommano trasporti (-2,7% anno su anno) e comunicazioni (-2,2% anno su anno). Al netto dei beni energetici, l’inflazione annua è un +0,6%, con previsioni di “inflazione acquisita” per il 2015 nulla. “”L’andamento dei prezzi non sembra seguire il trend dei consumi e gli altri dati macro economici, ma non è il caso di spaventarsi della deflazione: è oramai largamente sotto controllo e non può destare preoccupazione””; alcuni vedono meno positivo, osservando come “le vendite languono (…) Per fare battute di cassa i retailer sono già partiti con promozioni e sconti fino al 30%, soprattutto sui prodotti slow mover, cosa che incide fortemente sulla marginalità”. Viene confermato che l’uscita dalla crisi non è ancora arrivata e il commercio resta in gravi difficoltà.

 http://www.smartweek.it/fatto-del-giorno/

ADVERTISEMENT

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: