Annunci
Top news

THE VILLAGE WEEKEND con Federica SELLERI

BIENNALE D’ARTE CONTEMPORANEA A MASSA E MONTIGNOSO: L’ARTE CHE CI PIACE
La biennale d’Arte contemporanea di Massa e Montignoso è un evento organizzato dall’Accademia della Torrecon il patrocinio della Provincia di Massa Carrara, dei Comuni di Massa e di Montignoso e del Museo Ugo Guidi di Forte dei Marmi. Si propone di organizzare personali di artisti di rilievo internazionale e una collettiva di artisti emergenti insieme a maestri eccellenti, sia a livello locale che a livello nazionale o regionale, in prestigiose location tra Massa e Montignoso. Organizzata in concomitanza con l’Expo di Milano, questa iniziativa si colloca nell’ambito della scoperta e riscoperta di luoghi non sempre al centro della nostra attenzione.
Mi soffermerò in particolare sull’esposizione organizzata a Massa a Palazzo Ducale in cui sono allestite le due personali di Mauro Capitani e le installazioni di Franco Gervasio che, per mia fortuna, ho avuto l’occasione di vedere personalmente.
Palazzo Ducale, che si trova in piazza Aranci, fu iniziato nel 1563, per volere della famiglia nobiliare Cybo-Malaspina, ampliato e arricchito nel corso dei secoli presenta oggi al suo interno una ricca decorazione. Un punto su cui soffermare un momento l’attenzione è il loggiato all’interno in cui trova la sua collocazione la grotta di Nettuno interamente affrescata e decorata con stucchi e statue.
Seguendo la scalinata, al primo piano, si accede al salone in cui sono installate le opere di Franco Gervasio, poste subito all’ingresso della prima sala, e di Mauro Capitani, che si colloca nel salone vero e proprio.
Gervasio, artista originario di Torino, sviluppa la sua carriera artistica su più fronti, sperimentando i più svariati generi: dalla pittura alla fotografia;in concomitanza con la sua carriera da artista si da anche all’attività di regista teatrale. Concentra la sua ricerca artistica sulla luce: cercare di catturare le forme ed i colori della luce che trovano quasi la massima espressione nelle sculture realizzate con tubi di neon colorati. 
Capitani è un artista che fa dei colori vivi e delle pennellate forti, quasi taglienti, il suo linguaggio personale. Linguaggio che si ricollega direttamente con alcuni maestri italiani del Secondo Novecento, ma che stupisce ed affascina per il rapporto tumultuoso che si crea tra materia e colore.
L’artista ha una forte inclinazione naturalistica: evidente è l’amore che nutre per la natura, il paesaggio, i gabbiani, le nature morte in genere che è palese in una serie di dipinti portati a compimento fra il 2009 e i giorni nostri. Questa sua passione  risulta però essere pervasa da un realismo lirico che rimanda alla pittura di Gottuso negli anni Quaranta. Le stagioni si susseguono complici in nome della bellezza e vengono dall’artista catturate con toni e cromie evanescenti.
Il colore e lo studio di questo è un altro elemento cardine della sua pittura e si sofferma con insistenza su un colore in particolare: il verde. Lo fa per due ragioni: il verde è il colore cardine in tante suggestive composizioni; allude verosimilmente alla speranza, rimasta viva nel pittore nella sua produzione. È nelle opere più recenti che l’artista risente delle inquietudini del nostro tempo e crea così un bestiario, quasi simbolo delle inquietudini e dei timori.
Dopo aver visitato questa esposizione vale la pena fare una piccola deviazione fino al Duomo di Massa, magnificenza dell’edificio a parte, al suo interno ospita una modernissima resurrezione di Stefano Solimani, che espone le sue opere al Museo Diocesano. Alexander Kanevsky espone invece a Villa Schiff-Giorgini e Carmine Mastronicola alle Stanze del Guglielmi.
Per avere però l’occasione di vedere questa rassegna che racchiude queste piccole perle bisogna affrettarsi, la personale di Capitani sarà al Palazzo Ducale di Massa solo fino al 15 Settembre, con i seguenti orari: dal martedì al giovedì 18.30 – 22 e dal venerdì alla domenica 19 – 23.  Affrettatevi e non ne rimarrete delusi!
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: