Annunci

LA TRASPARENZA DELL’OTTO PER MILLE.

La Chiesa Valdese pubblica il consuntivo di destinazione del suo otto per mille per il 2014, eseguito da 613.002 persone per totali 40.803.721,64 euro (cui vanno sommati gli interessi attivi maturati); l’otto per mille è stato destinato a finanziare 1.251 progetti: per il 48,82% in interventi in Italia (20.538.113,55 euro), ed il 44,80% all’estero; lo 0,67% (280.299,74 euro) a copertura delle spese di gestione; neppure 1 euro è stato utilizzato per attività di culto. In ordine di ammontare, gli interventi in Italia sono stati indirizzati alla sanità (il 14,91%, pari a 3.047.560,80), cura ed assistenza di bambini e giovani (13,76%, 2.811.544,80 euro), diversamente abili (10,82%, 2.211.113,94 euro), assistenza socio-sanitaria (9,35%), assistenza a rifugiati e migranti (9,34%), lotta alle violenze (8,86%), assistenza agli anziani (6,63%) ed altro. Una simile composizione è stata fatta anche per gli interventi all’estero.

La trasparenza aiuta a rendere noti i criteri di utilizzo di somme significative; eguale trasparenza sarebbe assai utile in altre situazioni similari e verrebbe sicuramente benedetta.

Annunci

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: