Annunci

AMMINISTRAZIONE STRAORDINARIA PER 15 BANCHE.

Banca d’Italia comunica che sono in corso 15 procedure di amministrazione straordinaria per altrettante banche; la più vecchia è stata avviata nel 2011 ed è tuttora in corso, e riguarda l’Istituto per il Credito Sportivo/ICS (a totale controllo pubblico; sul sito istituzionale si legge: Siamo l’unica banca pubblica a servizio del Paese per il sostegno allo sport e alla cultura” e “Da luglio 2011, per problematiche legate alla governance, siamo sottoposti a procedura di Amministrazione Straordinaria.”, accanto ad un più orgoglioso “Siamo una realtà che ha grandi numeri, una tradizione di affidabilità che ha contribuito a far crescere l’Italia e che ci ha portato a finanziare il 75% degli impianti sportivi del Paese e che sta crescendo in un percorso di grande sviluppo nel finanziamento degli investimenti nel settore dei beni e delle attività culturali.”); la più recente è quella della Popolare dell’Etruria e del Lazio, avviata nel febbraio 2015; fra le 15 banche, alcuni nomi noti come Popolare delle Marche (procedura avviata nell’ottobre 2013) e Cassa di Risparmio di Ferrara (maggio 2013), accanto a piccole banche locali, quasi tutte cooperative. Sono invece 4 gli intermediari finanziari sottoposti a procedura, di cui 2 SGR, società di gestione del risparmio.

Il messaggio finale dell’ICS è improntato a quell’ormai imperante ottimismo che pervade il “paese che non c’è”: guardiamo ai campioni di oggi e di ieri, ma soprattutto guardiamo ai campioni di domani e, per loro, lavoriamo.”

Annunci

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: