Annunci

I PAESI PROSPERI.

Come ogni anno, un think tank inglese (The Legatum Institute) ha pubblicato l’ Annual Global Prosperity Index che classifica i paesi in ordine di prosperità percepita, esaminando 89 variabili, classificate nelle categorie economia, imprenditorialità ed opportunità, governance, educazione, salute, sicurezza, libertà individuale, capitale sociale. Germania (14esima) e Stati Uniti (11esimi) seguono i “top 10”; al decimo posto l’Irlanda (che presenta elevate indici sulla sicurezza sociale ed individuale); salendo troviamo Finlandia (nona) con un punteggio elevato nella governance (ma relativamente modesto come economia); Olanda, ottava, con punteggi elevati per educazione, salute, libertà individuali; Australia, settima, col miglior sistema educativo; sesto il Canada con il punteggio più elevato nella libertà personale; quinta la Svezia che svetta per imprenditorialità ed opportunità; segue la Nuova Zelanda (quarta) che presenta forti coesione e capitale sociale; terza la Danimarca con ottima governance, educazione eccellente, elevata coesione sociale; piazza d’onore per la Svizzera; primo posto come paese prospero la Norvegia, prima per ben 7 anni consecutivi. Un paese da invidiare e soprattutto emulare.

Annunci

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: