Monthly Archives: dicembre 2015

LA LEGGE DEI CAPEX.

Gli investimenti (Capital Expenditures, o CapEx) fatti oggi sono la principale strada per innovare, domani. Secondo Goldman Sachs, meno del 20% degli investimenti negli USA sono state fatte da 5 società (Exxon, Chevron e ConocoPhillips nel settore energia; AT&T e Verizon nella teconologia); il 20% di tutti i CapEx nell’Europa da 5 gruppi (l’italiana Eni, VW, BP, Statoil e Total);

Annunci
Read more

THE VILLAGE WEEKEND con Federica SELLERI

  JOAN MIRO’, SOLI DI NOTTE La mostra di Villa Manin (Udine) ha come protagonista Joan Mirò e si focalizza sugli ultimi trent’anni di vita dell’artista evocando l’atmosfera dei suoi studi maiorchini, la ricerca della solitudine e la radicale trasformazione della sua arte. Inaugurata lo scorso Ottobre, la rassegna sarà visitabile fino al 3 Aprile 2016. In mostra sono così

Read more

BLOG con Angelo GIUBILEO

The little italy   Quale sia l’esatta cifra dell’attuale governo, così si sarebbe detto una volta, è difficile stabilire. Sfido chiunque, infatti, a discernere e valutare l’attività svolta da ogni singolo ministro a capo di ogni corrispondente dicastero. La cifra più corrispondente del governo Renzi, almeno finora, credo sia piuttosto la cifra di Matteo Renzi stesso, dell’attività da lui personalmente

Read more

DALL’ARSENALE AL CARNEVALE.

“” L’Italia è per certi aspetti un caso unico nel panorama europeo. Nel Medioevo, fra il XII e il XIV secolo, fu all’avanguardia del progresso non solo politico, sociale ed economico, ma anche tecnologico. (…) una fucina di invenzioni, di applicazioni e di trasferimenti di know-how (diremmo oggi) senza uguali in quell’epoca. Fra le più importanti innovazioni vi furono la

Read more

2016, ANNO DI MEDAGLIE OLIMPICHE.

Il Brasile ospiterà le Olimpiadi estive 2016 e si candida a vincitore di molte medaglie; secondo uno studio (Olymponics Calculator) che ha preso in considerazione dimensione della popolazione, reddito nazionale e personale, capacità di gestire il fenomeno del “doping”, ed il costo di un paio di scarpe Nike (una sorta di “Mac Index”: se vuoi correre e vincere, devi aver

Read more

L’M&A PARLA ASIATICO.

Nel 2015 (fonte: Thomson Reuters) l’attività di cross-border M&A nell’area asiatica e pacifica è cresciuta del 46% sul 2014, raggiungendo i 1.200 miliardi US$, sospinta dalle acquisizioni cinesi all’estero (dopo una diminuzione del 20% fatta segnare nel 2014). Le previsioni per il 2016 sono altrettanto positive, secondo gli analisti: le imprese cinesi dovranno acquistare aziende evolute nelle tecnologie per migliorare

Read more

UN 2015 DA RECORD NELL’M&A.

Un anno da incorniciare per le operazioni societarie, nel mondo: a fine novembre sono oltre 7.500 operazioni per un valore stimato di 4.500 miliardi US$, +8% in volume e +37% in valore rispetto al 2014. Le operazione nel Nord America valgono oltre la metà dei valori delle operazioni, mentre quelle in Asia fanno segnare un +60% rispetto allo stesso periodo

Read more

SPAZIO SMARTWEEK

  Richiamo della Produzione: Prodotti Difettosi, Risarcimenti ed Esigenze Assicurative di  Erika Rosenstein  Settembre 2015: scoppia lo scandalo Volkswagen e vengono bruciati, in pochi giorni, circa 14 miliardi di euro. Più di 11 milioni di automobili da ritirare dal mercato. Ma non si tratta di un caso isolato. Anche Toyota, sempre nel 2015, ha richiamato 6,39 milioni di vetture in tutto il mondo – ben 27 modelli diversi, tra

Read more

LEGGE DI STABILITA’ 2016. I PUNTI SALIENTI

Legge di stabilità 2016: cosa cambia con le nuove norme     Martedì 22 dicembre, il Senato ha approvato, con voto di fiducia,  il disegno di legge di stabilità per il 2016. Nel segnalare che il provvedimento è in corso di pubblicazione in Gazzetta ufficiale, di seguito riportiamo una sintesi delle disposizioni che a nostro avviso rivestono maggior interesse per

Read more

BLOG con Angelo GIUBILEO

Il lato oscuro del Sindacato   L’articolo 16 comma 2 del DDL sulla Concorrenza, in corso di esame in commissione al Senato (S.2085; http://www.senato.it/leg/17/BGT/Schede/Ddliter/46060.htm), prevede la convocazione di un tavolo tecnico per il rilancio, imprescindibile, della previdenza complementare in Italia. A tal fine, il 2 dicembre scorso, le sigle sindacali CGIL CISL E UIL hanno presentato quella che una volta

Read more

THE VILLAGE WEEKEND con Federica SELLERI

LA CITTA’ D’ ERCOLE A FIRENZE La città di Firenze, presso la sala delle Reali Poste degli Uffizi ospita la mostra “La città d’Ercole. Mitologia e politica” e sarà visitabile fino al 31 Gennaio 2016. La figura di Ercole durante il periodo del Rinascimento era il simbolo della Repubblica di Firenze e dei suoi ideali politici e in questo caso

Read more

ABITUDINI DI SPESA IN TUTTE LE LINGUE DEL MONDO.

Eurostat (base: dati 2013) ha calcolato come i cittadini di vaste aree del mondo spendono il proprio reddito disponibile; i risultati mostrano significative differenze, talora legate ad oggettive situazioni di disponibilità di ben e servizi, talora da consuetudini sociali e religiose, più spesso da “way of life”. I giapponesi sono quelli che spendono più per casa, utilities e carburanti: il

Read more

BASTA CARBONE, SIAMO INGLESI.

Il carbone fu “carburante” essenziale della Rivoluzione Industriale nel Regno Unito, estrattovi sin dall’epoca pre-romana; ad inizio Novecento erano tremila le miniere sotterranee nell’isola e davano lavoro ad un milione di persone; dopo WW2 il loro numero scese a mille; negli anni di governo della “lady di ferro” la produzione scese rapidamente, in contemporanea ad uno scontro epocale fra governo

Read more

COMPRAVENDITA DI “BUONI CO2”

La Environmental Protection Agency (EPA) statunitense prevede che i costruttori di auto “virtuosi” le cui autovetture emettono CO2 a livelli inferiori a quelli previsti dalle norme USA possano vendere tali “crediti” (c.d. “regulatory credits”) alle case automobilistiche le cui autovetture inquinano di più. La formula per il calcolo dei regulatory credits tiene conto di quantità di autovetture vendute, loro tipologia

Read more

GOURMET DELLE FESTE con Davide VALSECCHI

  MENU’ PER LE FESTE DELLO CHEF DAVIDE VALSECCHI   Antipasti Insalata di gamberi, noci e miele Spiedini di gamberi, lardo e capesante     Primo Spaghetti con arogosta e carciofi sardi     Secondo Astice gratinato alle nocciole e brandy     Dolci Piccola pasticceria Panettone della tradizione     Vini Rosè brut Moscato d’Asti Cantina Sociale di Fontanile

Read more

CHINA ANALYSIS con Rebecca Arcesati

Guo Guangchang, il settore privato e la macchina anti-corruzione di Pechino Di Rebecca ARCESATI, 18 dicembre 2015 Ripubblichiamo questo articolo di China Analysis apparso ieri sul blog del Fatto Quotidiano per Italia Aperta.  Lunedì Guo Guangchang, irrintracciabile da quattro giorni, è riapparso come nulla fosse al meeting annuale della sua compagnia a Shanghai. Il numero uno del colosso di investimenti

Read more

CHINA ANALYSIS con Rebecca Arcesati

Breaking news: crescita e frana Di Rebecca Arcesati, 22 dicembre 2015 Dopo la devastante esplosione del deposito di materiale chimico di Tianjin in agosto (oltre 160 morti), ecco un altro drammatico caso in cui le vite umane in Cina vengono sacrificate agli imperativi della produzione, e che mostra tutta l’inefficienza – e probabilmente la corruzione – con cui il governo

Read more

L’ECONOMIA DI GAIA con Gaia CACCIABUE

PRADA incontra in mondo della CSR (la foto è la copertina della sezione CSR del sito del Gruppo Prada)   Il 14 di dicembre Prada ha reso pubblica una nuova sezione del proprio sito dedicata alla CSR, Corporate Social Responsibility, e organizzato presso l’omonima Fondazione una tavola rotonda per illustrare l’approccio del gruppo alla tematica. Parlare di CSR in modo

Read more

THE VILLAGE WEEKEND con Federica SELLERI

PICASSO E LE SUE PASSIONI Verrà inaugurata domani, 19 Dicembre a Pavia presso Palazzo del Vistarino la mostra”Picasso e le sue passioni” e sarà aperta al pubblico fino al 20 Marzo 2016. L’esposizione, curata da Lola Duran, propone più di 200 opere tra disegni, ceramiche e oli, provenienti da importanti raccolte private di tutto il mondo e dal museo di

Read more

BLOG con Angelo GIUBILEO

Nomos e caos   Sintesi, ritengo, perfetta quella di Marco Onado, venerdì, su Il Sole 24 Ore: “Insomma, la Fed festeggia giustamente la sua decisione come il ritorno al ‘new normal’, che è anche l’espressione della forza vitale dell’economia americana … Ma ‘new normal’ significa anche che le banche centrali smettono di cavare le castagne dal fuoco a governi incapaci

Read more

MONEY TUTOR con ADVISEONLY.com

Carta dei diritti dei risparmiatori   In AdviseOnly siamo convinti che ogni investitore abbia diritto a trovare trasparenza, accessibilità e comprensibilità quando si interfaccia con operatori finanziari come banche, Sgr o consulenti. In Italia, però, questi principi vengono ancora largamente disattesi e la recente vicenda delle obbligazioni bancarie ne è una chiara dimostrazione. Se la vostra banca, il vostro promotore finanziario, il vostro

Read more

SPAZIODONNA con Vitalba AZZOLLINI

Se la realtà non si conforma ai desideri del legislatore*     (pubblicato su Il Fatto Quotidiano http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/11/19/norme-e-risultati-non-sempre-la-realta-si-conforma-ai-desideri-del-legislatore/2224318/)   Provvedimenti emanati in vista di determinati scopi si dimostrano talora inidonei a conseguire i risultati attesi: ciò accade soprattutto quando non vengono fondati su un’analisi preventiva degli impatti che potranno produrre, effettuata mediante solide evidenze concrete. L’evidence-based impact assessment – previsto

Read more

Start-up, i numeri crescono ma l’Italia resta indietro.

(Articolo pubblicato sul Il Fatto Quotidiano il 15.12.2015, a cura di Spazio Economia/ItAp)   Ha superato “quota 5.000” il numero delle start-up italiane: sono precisamente 5.016 (dato al 7.12.2015, fonte Unioncamere), quasi 7 start-up al giorno, a partire dal 17 dicembre 2012, quando venne approvata la legge sulle start-up. 1.525 (il 30,4%) sono nel Nord Ovest, 1.255 (25%) nel Nord Est,

Read more

MONEY TUTOR con ADVISEONLY.com

10 domande da fare prima d’acquistare un’obbligazione bancaria   di Raffaele Zenti Le recenti vicende di Banca Marche, Banca Etruria, CariChieti e Cassa Ferrara e delle loro obbligazioni subordinate hanno insegnato ai risparmiatori che l’investimento in questi bond non è da prendersi alla leggera. La lezione è stata drammatica: tutti hanno seguito la penosa vicenda del pensionato che è arrivato

Read more

IL CIBO ITALIANO ESPORTATO NEL MONDO.

Nei primi 8 mesi del 2015 (dati Federalimentare) i paesi in cui i prodotti alimentari sono stati esportati sono stati Germania, con 2921 milioni di euro di giro d’affari ed una crescita del 2,8% rispetto allo stesso periodo del 2014, Stati Uniti con 2.337 milioni e + 23,6%, Francia (2.110 milioni, + 3%), Gran Bretagna (1.746 milioni, + 9,6%), Svizzera

Read more

LIQUIDITA’ SU, INVESTIMENTI GIU’.

Le imprese (quotate) europee hanno 1.300 miliardi USD in cassa (fonte: Moody’s, dati bilancio 2014), il 40% in più del 2008; quelle USA 1.730 miliardi USD; mentre il PIL è lievemente cresciuto, gli investimenti sono diminuiti in modo significativo in Europa, fra il 2008 ed oggi: meno 20% (fonte: RBS); prendendo come base=100 il 2008, oggi gli investimenti nei paesi

Read more

ACQUISIZIONI A DOPPIA VELOCITA’.

In un anno di record nell’M&A mondiale, pari a 3.490 miliardi US$, il livello più alto degli ultimi 6 anni, le operazioni che hanno coinvolto società europee si sono fermate a 763 miliardi US$, il 22% del totale, il livello più basso degli ultimi 17 anni, segnando una progressiva diminuzione come peso percentuale (fu il 41% nel 2007), mentre quelle

Read more

SPAZIO SMARTWEEK

Dove Sono i Lavoratori Più Ricchi del Mondo? La Risposta Ce la Dà il Big Mac di Smartweek  Confrontare i livelli di ricchezza e di vita nelle diverse città può essere piuttosto difficile da fare. I centri abitati più ricchi tendono infatti ad essere sempre gli stessi e a dover fare i conti con costi della vita esorbitanti. Può essere più

Read more

SPAZIODONNA con Vitalba AZZOLLINI

  Libertà è (anche) partecipazione: un referendum per le Olimpiadi 2024?*   (pubblicato su Strade http://stradeonline.it/diritto-e-liberta/1579-liberta-e-anche-partecipazione-un-referendum-per-le-olimpiadi-2024) Amburgo si è ritirata dalla competizione per le Olimpiadi del 2024, a seguito del  referendum mediante il quale gran parte della cittadinanza si è espressa in senso contrario all’organizzazione dei Giochi. E’ l’ennesima occasione in cui la popolazione, consultata da parte di governanti attenti all’importanza

Read more

STORIE DI UN CONSULENTE FINANZIARIO

Il diavolo nei dettagli: l’emissione lower tier 2 Unicredit 2012 – 2019 Recentemente un mio cliente – una persona facoltosa e tutt’altro che sprovveduta nel suo lavoro – mi ha segnalato di aver fatto un affare: dichiarava di aver sottoscritto obbligazioni al 6% per 7 anni. Poi naturalmente mi ha lanciato una frecciatina perchè non gli propongo mai affari così

Read more

PREZZI DEI CARBURANTI. PERCHE’ NON SEGUONO QUELLO DEL PETROLIO?

Da oltre un anno assistiamo al costante calo del prezzo del petrolio. Ciò è dipeso da diversi fattori, ma in particolare dalla decisione dell’Arabia Saudita di vendere il greggio a prezzi sempre più bassi dopo che gli Stati Uniti hanno cominciato a produrre petrolio da fonti alternative (shaile oil) allo scopo di ridurre la dipendenza da quello estero. Di fatto,

Read more

L’ANGOLO DI ADAM SMITH

Quel pasticciaccio brutto delle 4 banche   Purtroppo quella che era destinata ad essere l’ennesima storia di malgoverno bancario e di clienti e soci gabbati, ha assunto i colori della tragedia a causa del povero pensionato di Civitavecchia che si è tolto la vita, umiliato per sentirsi tradito dalla “sua” Banca Popolare dell’Etruria che gli aveva venduto obbligazioni rivelatesi carta

Read more

L’ECONOMIA DI GAIA con Gaia CACCIABUE

Minerali da conflitto: il problema non si risolve con le leggi   Una decina di anni fa il film Blood Diamonds attirò l’attenzione sull’origine di molte pietre preziose, su come la loro estrazione e il loro commercio passassero attraverso pratiche violente e disumane. Sebbene meno preziosi, molti altri minerali vengono estratti in condizioni simili: sono i “minerali da conflitto”, provenienti

Read more

THE VILLAGE WEEKEND con Federica SELLERI

EL GRECO, METAMORFOSI DI UN GENIO La Casa dei Carraresi a Treviso ospita, fino al 10 Aprile 2016, la più grande retrospettiva sulla giovinezza di El Greco, artista visionario che colpì ed influenzò profondamente Manet, Cézanne e Picasso. Domenikos Theotokopoulos, detto El Greco nacque nel 1541 a Creta, territorio all’epoca sotto il dominio veneto. Lì divenne maestro d’arte seguendo il

Read more

PETROLIO, PERCHE’ IL PREZZO E’ CROLLATO?

    La più importante commodity sul mercato, il petrolio, da sempre ha cambiato i rapporti economici e geopolitici del mondo intero. A partire dagli anni ’70 il prezzo del petrolio e le sue disponibilità hanno caratterizzato lo sviluppo tecnologico ed economico delle nazioni. I miglioramenti dell’efficienza dei motori e la ricerca di fonti alternative hanno avuto sempre origine dall’esigenza

Read more

CHINA ANALYSIS con Rebecca Arcesati

L’aria di Parigi e l’aria di Pechino Di Rebecca ARCESATI, 11 dicembre 2015 Sembra paradossale: mentre la Cina optava per una soluzione di compromesso alla Conferenza sul Clima di Parigi che si chiude oggi – attirandosi l’accusa di indebolire gli accordi da parte di altri delegati – Pechino era in pieno “allarme rosso” per i livelli di inquinamento dell’aria. Martedì, per

Read more

MONEY TUTOR con ADVISEONLY.com

#ABCfinanza: cosa sono le obbligazioni bancarie senior e subordinate?  di Bilba Molti italiani hanno investito almeno una parte del proprio risparmio in obbligazioni: tra queste i più diffusi sono sicuramente i Titoli di Stato (BOT, BTO, CTZ, ecc…), ma a seguire si trovano le obbligazioni bancarie. Sono titoli oggetto di grande attenzione, dato che da gennaio 2016 scattano le nuove norme per il bail-in delle banche e visto che

Read more

2015: UN MONDO AD EMISSIONI RIDOTTE?

    Secondo i dati  World Meteorological Organization (WMO), l’aumento di CO2 nell’atmosfera è cresciuto del 43% rispetto ai tempi della rivoluzione industriale, raggiungendo le 4.000 parti per milione, che è il livello atteso anche per il 2016, nonostante i proclami e gli impegni presi a livello mondiale per la riduzione dell’emissione (principalmente, causata dalle attività umane). La temperatura media

Read more

MUSIC CLINIQUE con Elisa MASSARA

Giappone, mon amour: perle musicali del Sol Levante Giappone, mon amour: perle musicali del Sol Levante   Il mercato. Non c’è da stupirsi se il lontano Impero del Sol Levante è il secondo mercato musicale al mondo dopo il colosso USA: un giapponese spende in musica quasi tre volte tanto la cifra spesa da un americano. Infatti, mentre la tendenza

Read more

LA GELOSIA DELL’INTELLIGENCE.

Se il nemico principale è oggi unico (il terrorismo), i servizi segreti e di intelligence dei paesi occidentali europei mostrano poco coordinamento e molta individualità, slegata da piani e progetti comuni. In Europa, il paese che destina maggiori risorse ai servizi di intelligence è il Regno Unito con un budget annuo di 6.100 milioni di euro, pari al 5% della

Read more

LA BATTAGLIA DEL CARBONE.

La notizia del giorno è la decisione del governo del New South Galles in Australia di non concedere l’ampliamento della miniera di carbone locale della Anglo American, gruppo minerario, decisione che comporterà la chiusura definitiva degli impianti ed il licenziamento di 500 lavoratori. La decisione si allinea alla protesta di 2 allevamenti di cavalli da corsa situati nelle vicinanze della

Read more

IL PESO DEGLI INDIPENDENTI.

Le società quotate italiane hanno consiglieri indipendenti, quindi non espressi dagli azionisti di controllo e riferimento, nei rispettivi consigli di amministrazione; il loro ruolo è tutelare gli interessi di lungo termine delle società stesse, contribuendo in particolare al puntuale funzionamento di 2 comitati interni: quello sulle remunerazioni dei top managers, e quello del controllo interno, oltre a quelli del comitato

Read more

#IlGraffio: il treno corre veloce sui binari verso la privatizzazione?

Pubblicato su AdviseOnlyBlog il 9.12.2015. Per gentile concessione di AdviseOnly e dell’autore. Ferrovie dello Stato, dove portano i binari della privatizzazione? Il governo italiano ha annunciato la prossima “privatizzazione” delle Ferrovie dello Sato, che prevede la quotazione in Borsa del 40% della società, mentre sta valutando  se attuare lo scorporo della rete dal gruppo. Per capire fino in fondo questa decisione, è

Read more

SPAZIODONNA con Vitalba AZZOLLINI

  Nonostante le misure specifiche adottate negli ultimi anni, l’Italia continua a occupare posizioni non lusinghiere nelle classifiche internazionali che valutano i divari di genere. Uno dei motivi è il mancato riconoscimento del principio di gender mainstreaming e, conseguentemente, l’assenza nell’ordinamento nazionale degli strumenti positivi mediante i quali, in altri Paesi, esso viene implementato. In particolare, gender impact assessment, gender

Read more

LA SCELTA PIU’ DIFFICILE.

tratto da Jared Diamond, “Collasso”, 2005-2014, pgg 502-503.   “” Le popolazioni del Terzo Mondo aspirano ad una vita migliore. Guardano la televisione, piena di pubblicità di beni di consumo occidentali, osservano lo stile di vita dei turisti. Grazie alla globalizzazione dell’informazione, persino nei villaggi più remoti e nei campi profughi tutti sono al corrente di ciò che accade nel

Read more

MONEY TUTOR con ADVISEONLY.com

Mercati delusi dalla BCE. Ma c’è davvero da preoccuparsi? di Jacopo Caretta Mussa Negli ultimi due anni la BCE non si è certo risparmiata. Tra le operazioni di finanziamento “Targeted Long Term Refinacing Operation”  (per approfondire, clicca TLTRO) ed il lancio del QE, la Banca Centrale Europea ha immesso nel sistema finanziario liquidità per circa 924 miliardi di euro, circa il 10% del

Read more

L’ANGOLO DI ADAM SMITH

Da brocchi a mediani   Da “Il Foglio” Perlomeno da quando 25 anni fa fu istituita l’Autorità Antitrust, il fatto che l’Italia fosse un paese con un’economia bloccata, una “foresta pietrificata”, per utilizzare l’espressione che Giuliano Amato riservò al sistema bancario italiano, era un articolo di fede di ogni benpensante liberista. Anzi, per la verità non c’era nemmeno bisogno di

Read more
« Older Entries