Category Archives: CITTA’

IL SETTORE TURISTICO ITALIANO: BENE MA NON BENISSIMO

TURISMO IN ITALIA, BUONA CRESCITA MA NON BASTA   L’anno 2017 comincia a distribuire informazioni statistiche sul turismo Alcuni punti sono già certificati e dichiarano buoni risultati per le strutture ricettive italiane. Secondo l’Ufficio statistica del Mibact nel 2017 è stata superata la soglia dei 50 milioni di visitatori con incassi che sfiorano i 200 milioni di euro e un

Annunci
Read more

COSA TRASFORMA UNA CITTA’ IN UNA SMART CITY?

SMART CITIES. NON SOLO RISPARMIO E TECNOLOGIA     Analisi approfondire condotte da esperti di urbanistica predicono che entro il 2050, la popolazione globale residente in aree urbane raddoppierà e il 70% degli abitanti della terra risiederanno nelle città, richiedendo un’urbanizzazione su larga scala, e in tempi impressionanti. Un’area urbana progettata in modo da creare sviluppo economico e alta vivibilità,

Read more

L’ANGOLO DI ADAM SMITH

L’importante è non perdere   “L’importante non è vincere, ma partecipare” : chi non conosce il bellissimo motto reso noto (ma non coniato)dal barone De Coubertin che tutt’oggi ispira i giochi Olimpici? Meno nota è un’altra considerazione dello stesso barone che nel 1911 fece riferimento “ai costi spesso esagerati incorsi nelle più recenti Olimpiadi…”. Poiché il tema delle Olimpiadi a

Read more

L’ECONOMIA DI GAIA con Gaia CACCIABUE

La spinta per rilanciare Parma viene dal settore privato   Parma, io ci sto!, (http://www.parmaiocisto.com) con tanto di punto esclamativo. Si tratta di un progetto presentato ormai il 9 marzo, passato per qualche motivo sotto silenzio fino a qualche giorno fa. L’omonima associazione ha cinque soci promotori: Alessandro Chiesi (Chiesi Farmaceutici S.p.a.), Guido Barilla (si presenta da sé, e manco

Read more

STUDI ACCADEMICI

Pubblichiamo da oggi una serie di lavori di Studenti Universitari su materie da noi seguite. Questa Tesina appartiene ad un gruppo di Studenti della Facoltà di Economia di Pavia. OLIMPIADI INVERNALI DI TORINO 2006  TURISMO E BILANCI     INTRODUZIONE SUI COSTI E SUI BENEFICI L’argomento centrale da dove siamo partiti per effettuare le diverse analisi sono i Giochi Olimpici

Read more

L’ECONOMIA DI GAIA con Gaia CACCIABUE

La prima volta sulla bicicletta   L’Italia (ri)scopre la bicicletta: il comma 640 della legge di Stabilità prevede infatti fondi per 91 milioni, da destinarsi nel corso di tre anni a quattro ciclovie, o piste ciclabili a lunga percorrenza, e in parte anche ad altri interventi minori e percorsi a piedi. Come saranno distribuiti i fondi sarà definito con un

Read more

L’ECONOMIA DI GAIA con Gaia CACCIABUE

Si infrange il sogno di Masdar City Nel 2016 Masdar City avrebbe dovuto essere la prima città 100% sostenibile del pianeta. Il progetto da 22 miliardi di dollari, messi a disposizione dalla compagnia d’investimenti di stato di Abu Dhabi, è stato presentato nel 2006 dallo studio Foster + Partners e avrebbe dovuto chiudersi quest’anno. Il piano originale prevedeva trasporti esclusivamente

Read more

COMMERCIO OGGI: STRUTTURA DISTRIBUTIVA E SALDI

EVOLUZIONE DEL TESSUTO COMMERCIALE E PROBLEMI CONNESSI AI SALDI   Il Commercio sta attraversando un serie di cambiamenti, non ancora consolidati, che porteranno entro i prossimi 5/8 anni ad un cambiamento radicale della struttura distributiva così come conosciuta. Innanzitutto, le ultime rilevazioni dicono che nella spesa si trovano più servizi e meno beni. Stanno cambiando senza sosta dal 1995, i

Read more

I PAESI PROSPERI.

Come ogni anno, un think tank inglese (The Legatum Institute) ha pubblicato l’ Annual Global Prosperity Index che classifica i paesi in ordine di prosperità percepita, esaminando 89 variabili, classificate nelle categorie economia, imprenditorialità ed opportunità, governance, educazione, salute, sicurezza, libertà individuale, capitale sociale. Germania (14esima) e Stati Uniti (11esimi) seguono i “top 10”; al decimo posto l’Irlanda (che presenta elevate

Read more

SPAZIO SMARTWEEK

Le 4 Smart Cities del Futuro di Federico Ciapparoni scritto il 25 marzo 2015 Nonostante il futuro, nel suo insieme, sembri in un certo senso già scritto, a causa di diktat internazionali e dinamiche sociali che risultano portare ciclicamente agli stessi risultati, quello che all’occhio dei più esperti risulta meno prevedibile è ciò che accadrà ai grandi centri urbani. Stando

Read more