Category Archives: COSTITUZIONE

POLITICHE A FAVORE DELL’OCCUPAZIONE. QUALI LE MIGLIORI?

POLITICHE A FAVORE DEL LAVORO. QUALI HANNO FUNZIONATO E DOVE PERSEVERARE?   Tra poco verranno diffusi i dati del primo trimestre 2018 relativi all’occupazione. In questo frangente rivestono un’importanza particolare, visto che sarà il primo trimestre intero dopo la scadenza dei contratti agevolati sottoscritti per primi a seguito delle note norme collegate all’entrata in opera del c.d. Jobs Act. Innanzitutto,

Annunci
Read more

SPAZIODONNA con Vitalba AZZOLLINI

BUROCRAZIA, MOSTRO “NECESSARIO”  MA MOLTO INGOMBRANTE       Di cosa parliamo quando parliamo di “burocrazia”? Il termine viene inteso in molte accezioni, tutte caratterizzate da una connotazione negativa, ed è per lo più usato come sinonimo di Pubblica Amministrazione. Con la parola “burocrazia” – dal francese bureau (“ufficio”) connesso al greco krátos (“potere”) – si suole indicare quel complesso

Read more

BUROCRAZIA COME FRENO: MALE NECESSARIO?

IL MOLOCH DI CASA NOSTRA: LA BUROCRAZIA    La Burocrazia italiana ha riempito biblioteche di analisi, articoli, studi e norme destinate a razionalizzarla. Con il risultato paradossale di aumentarne la massa e perniciosità. Ci faremo aiutare nella nostra analisi dagli scritti di Vitalba Azzollini che molto ha analizzato e scritto sulla materia. Cominciamo col ricordare che la legislazione italiana conta

Read more

I PODCAST DI SPAZIOECONOMIA

Puntata del 26 Febbraio 2018. Parliamo di proposte economiche nei programmi elettorali dei Partiti. Con noi COrrado GRIFFA e Giorgia CASALONE, docenze di Scienza delle Finanze presso l’U.P.O.

Read more

PROMESSE ELETTORALI. QUANTE SONO VERE?

PROMESSE, PROMESSE, PROMESSE. LE PROPOSTE ELETTORALI DEI PARTITI IN MATERIA ECONOMICA       Il 4 Marzo gli Elettori dovranno valutare le proposte dei Partiti che, non potendo più contare sulle passate ideologie, devono scendere nei dettagli delle proposte che dovrebbero regolare le nostre vite nei prossimi anni. La parte economica è quella che ha suscitato più dubbi e discussioni

Read more

UN TUTORIAL PER IL VOTO

ROSATELLUM: ISTRUZONI PER L’USO     Periodo di Campagne elettorali, di programmi e previsioni, rese più complicate da una nuova Legge elettorale a dir poco complicata. E’ del Dicembre 2016 la dichiarazione di illegittimità della precedente (definita con un termine evocativo “Porcellum”). Fu sancita l’illegittimità costituzionale sia del meccanismo del premio di maggioranza, che scattava a prescindere dai voti raccolti

Read more

I PODCAST DI SPAZIOECONOMIA

Puntata del 3 Luglio 2017. Parliamo della proposta fatta dall’Istituto Bruno Leoni di istituire una flat tax al 25% per tutto il sistema fiscale italiano. Ospiti con noi Serena Sileoni, Vice Direttore generale dell’Istituto e Dario Stevanato, Professore di Diritto Tributario all’Università di Trieste

Read more

LE REGIONI A STATUTO SPECIALE. SERVONO ANCORA?

REGIONI A STATUTO SPECIALE. PREGI, DIFETTI, RAGIONE DI ESISTERE   L’istituzione delle Regioni a Statuto Speciale, avvenuta nell’immediato dopoguerra, fu per la  prevalenza di alcune preoccupazioni politiche: l’Alto Adige e la Sicilia sull’orlo della secessione, la Valle d’Aosta per metà francese, la Sardegna invocava l’autonomia per uscire da una miseria secolare, mentre il Friuli Venezia Giulia (diventata speciale solo nel

Read more

Il Punto di Vista di Oscar GIANNINO

L’esca fiscale per stranieri ricchi è mal pensata: serve una flat tax per tutti gli italiani Oscar Giannino Piano, prima di celebrare la nuova trovata per attirare ricchi stranieri in Italia come fosse un bel segno, la prova che finalmente anche l’Italia ad altissimo prelievo fiscale si mette al passo con i paesi leader del mondo, capaci di attirare cervelli

Read more

L’ADDETTO STAMPA DEL DOTT. CIRO AMENDOLA

Il cavillo della soglia di sbarramento   di Alfonso CELOTTO Visto su HuffingtonPost.it La più importante questione istituzionale da risolvere nei prossimi mesi è sicuramente quella della legge elettorale con cui voteremo alle politiche. Infatti, il meccanismo di trasformazione dei voti in seggi può influenzare di molto il risultato finale (come il Porcellum ci insegna). Ecco, allora, le alchimie e

Read more

BLOG con Angelo GIUBILEO

Il futuro della libertà   In Italia, sta per chiudersi un cerchio della politica durato circa un quarto di secolo. Un periodo di tempo coincidente con il fenomeno per il quale i media occidentali hanno adoperato, per definirla, il termine “globalizzazione”. Si tratta, quindi, almeno all’apparenza, di un cambio d’epoca. E’ oggi indubbio che si è trattato di un fenomeno

Read more

I PODCAST DI SPAZIOECONOMIA

Puntata del 5 Dicembre 2016. Parliamo del post-referendum e dei suoi aspetti giuridici ed economici con Anna MASTROMARINO, Costituzionalista dell’Università di Torino, Alfonso CELOTTO, Ordinario di Diritto Costituzionale all’Università Roma 3 e Caarlo Alberto CARNEVALE MAFFE’, Ordinario di Economia presso l’Università Bocconi di MIlano.

Read more

REFERENDUM COSTITUZIONALE: DEI COMMENTI E DELLE PENE

REFERENDUM: ISTRUZIONI PER L’USO DEI COMMENTI     Il referendum sulla riforma della Costituzione che si terrà in Italia domenica 4 Dicembre, ha suscitato molto interesse in Italia e nel mondo, oltre a molte polemiche per le previsioni fatte da politici, Centri di Studio, Banche e Giornali sui possibili effetti economici e politici attesi. Vogliamo ora analizzare quanto detto in

Read more

MONEY TUTOR con ADVISEONLY.com

Il web, i mercati finanziari e il referendum: una relazione “segreta” di David Laguardia Google sa praticamente tutto di noi: dai dati anagrafici alle nostre ricerche. Cosa ci può dire, quindi, sulla strana relazione che lega il web, i mercati finanziari e l’imminente referendum costituzionale? Quanto pesa l’incertezza del voto referendario sui mercati finanziari? A prescindere dai risultati dei sondaggi (considerati

Read more

SPAZIODONNA con Vitalba AZZOLLINI

Legge “Dopo di noi”: la domanda “se non ora, quando?” rischia di restare senza risposta*   Vitalba AZZOLLINI per @SpazioEconomia su Il Fatto Quotidiano   Un legislatore poco uso ad analisi preventive elabora talora progetti normativi che partono dal tetto anziché dalle fondamenta, rischiando di comprometterne irrimediabilmente la struttura: ciò accade, ad esempio, quando non identifica in modo corretto –

Read more

L’ADDETTO STAMPA DEL DOTT. CIRO AMENDOLA

Chi eleggerà i nuovi senatori?   di Alfonso CELOTTO come visto su Huffington Post Negli ultimi giorni Renzi si è mostrato disponibile a considerare la proposta Fornaro-Chiti per consentire che i nuovi senatori vengano eletti direttamente dal popolo. Quando ho letto la notizia, non mi sono capacitato di come potesse essere possibile “aggirare” il testo della riforma costituzionale (su cui

Read more

SPAZIODONNA con Vitalba AZZOLLINI

Quote di genere: misura di equilibrio o di discriminazione? (non solo Raggi)   Apparso su Il Fatto Quotidiano, Blog di SpazioEconomia   Le c.d. quote di genere (“rosa”, in maniera impropria) sono da anni tema di dibattito, e non solo perché qualche amministratore locale le porta alla ribalta, come accaduto a Roma nei giorni scorsi. Se in modo pressoché unanime

Read more

L’ADDETTO STAMPA DEL DOTT. CIRO AMENDOLA

Al di là degli spot, non basta un Sì al referendum per ridurre i costi della politica di Alfonso CELOTTO Pubblicato su Huffington Post Italia In questi giorni è iniziata una accattivante campagna d’informazione a favore del Sì al referendum costituzionale. Cartelloni nelle città, messaggi sugli autobus, post sui social network che proclamano: “Vuoi ridurre i costi delle regioni?” “Vuoi

Read more

L’ADDETTO STAMPA DEL DOTT. CIRO AMENDOLA

Misteri della riforma costituzionale: i sindaci-senatori sono 21 o 22?   di Alfonso CELOTTO Pubblicato su Huffington Post Da settimane andiamo tutti ripetendo che i nuovi 100 Senatori sarebbero così ripartiti: 21 sindaci, 74 consiglieri regionali e 5 senatori nominati dal Presidente della Repubblica. Ci basiamo sulle tabelle diffuse nelle settimane successive alla approvazione parlamentare della riforma, che effettuano un

Read more

L’ANGOLO DI ADAM SMITH

Parisi, l’ultimo frutto del no-global   Stefano Parisi, il manager candidato sindaco di Milano cui Silvio Berlusconi ha dato il compito di rigenerare e poi dissolvere Forza Italia, potrebbe essere il più recente frutto del pensiero  no-global che permea una così rilevante parte della politica mondiale. Parisi no-global, ma scherziamo? No, al contrario, egli è la conseguenza inintenzionale del nuovo

Read more

L’ADDETTO STAMPA DEL DOTT. CIRO AMENDOLA

Il referendum, i millenaristi e Cetto La Qualunque di Alfonso CELOTTO pubblicato su Huffington Post     Quattro punti in meno di Pil; 430 mila poveri in più; investimenti in calo del 17%; 630 mila posti di lavoro in meno. Nei giorni scorsi abbiamo letto con apprensione le previsioni catastrofistiche di Confindustria legate a un eventuale “No” al referendum costituzionale.

Read more

Riforma costituzionale. Il raffronto delle norme

Raffronto speculare tra la Costituzione in vigore e le norme riformate.  la Costituzione 2016 avrà 131 articoli; l’attuale ne ha 134, quella del 1948 ne ebbe, fino al 2001, 139.   Costituzione 1948 Costituzione 2016         Principi fondamentali Gli artt. da 1 a 12 non cambiano         Parte Prima Diritti e doveri dei cittadini

Read more

L’ADDETTO STAMPA DEL DOTT. CIRO AMENDOLA

Ma quando si voterà il referendum costituzionale? di Alfonso CELOTTO Pubblicato su HUFFINGTON POST Ottobre? Dicembre? Primavera 2017? La data del prossimo referendum costituzionale non è stata ancora individuata. Cerchiamo di capirci di più. Alla base, abbiamo la legge n. 352 del 1970 che fissa due termini significativi. L’art. 12, comma 3, stabilisce “L’Ufficio centrale decide, con ordinanza, sulla legittimità

Read more

L’ANGOLO DI ADAM SMITH

I test di serietà   Domenica si è votato per il primo turno delle elezioni amministrative in molti comuni importanti tra cui le 4 città più grandi d’Italia, Roma, Milano, Napoli e Torino. Nel corso della campagna elettorale i cittadini hanno sentito di sicuro i candidati sindaci dichiarare il loro amore per la città, promettere di occuparsi dei problemi della

Read more

RIFORMA DELLA COSTITUZIONE. COSA PREVEDE 2°

COSA PREVEDE LA RIFORMA COSTITUZIONALE –   2°   La fiducia al governo Il Senato non avrà più il potere di dare o togliere la fiducia al governo, che sarà una prerogativa della Camera. Il Senato avrà però la possibilità di esprimere proposte di modifica anche sulle leggi che esulano dalle sue competenze. Potrà esprimere, non dovrà, su richiesta di almeno un terzo

Read more

RIFORMA DELLA COSTITUZIONE. COSA PREVEDE 1°

COSA PREVEDE LA RIFORMA COSTITUZIONALE – 1°     L’approvazione della Riforma Costituzionale avvenuta da poco e soggetta a referendum nell’autunno, vede alcune modifiche importanti dell’impianto della seconda parte. La fine del bicameralismo perfetto, l’elettività dei senatori, il nuovo procedimento di approvazione delle leggi, le competenze di Stato e Regione, la cancellazione delle Province (La Repubblica sarà costituita solo “dai

Read more

SPAZIODONNA con Vitalba AZZOLLINI

Evoluzione, luci e ombre della regolamentazione dei partiti politici Pubblicato su Public Policy http://www.publicpolicy.it/stradeblog-partiti-luci-ombre-proposte-regolamentazione-57453.html   I partiti politici tornano a essere tema di interesse per il Parlamento, in quanto oggetto di diverse proposte di legge presentate negli ultimi mesi. In Italia essi non sono mai stati regolati da una disciplina generale: ciò trova spiegazione nella genesi dell’art. 49 Cost., che riconosce a

Read more

SPAZIODONNA con Vitalba AZZOLLINI

Non basta costituzionalizzare (e forse neanche aiuta).   (pubblicato su La Voce il 4.3.2016 http://www.lavoce.info/archives/40002/troppi-decreti-legge-ma-la-soluzione-non-passa-dalla-costituzione/) Gli esecutivi hanno nel tempo assunto un ruolo sempre più ampio nella regolazione, avvalendosi della decretazione d’urgenza prevalentemente per l’attuazione del programma di governo. La frequenza, le dimensioni e la complessità dei decreti-leggeha determinato, tra l’altro, una produzione legislativa volatile e stratificata, consovrapposizioni e intrecci

Read more

BLOG con Angelo GIUBILEO

Nomos e caos   Sintesi, ritengo, perfetta quella di Marco Onado, venerdì, su Il Sole 24 Ore: “Insomma, la Fed festeggia giustamente la sua decisione come il ritorno al ‘new normal’, che è anche l’espressione della forza vitale dell’economia americana … Ma ‘new normal’ significa anche che le banche centrali smettono di cavare le castagne dal fuoco a governi incapaci

Read more

SPAZIODONNA con Vitalba AZZOLLINI

Se la realtà non si conforma ai desideri del legislatore*     (pubblicato su Il Fatto Quotidiano http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/11/19/norme-e-risultati-non-sempre-la-realta-si-conforma-ai-desideri-del-legislatore/2224318/)   Provvedimenti emanati in vista di determinati scopi si dimostrano talora inidonei a conseguire i risultati attesi: ciò accade soprattutto quando non vengono fondati su un’analisi preventiva degli impatti che potranno produrre, effettuata mediante solide evidenze concrete. L’evidence-based impact assessment – previsto

Read more

SPAZIODONNA con Vitalba AZZOLLINI

La valutazione di impatto sulla salute nell’analisi di impatto della regolazione   (pubblicato su Osservatorio AIR http://www.osservatorioair.it/approfondimenti-la-valutazione-di-impatto-sulla-salute-nellair/)     La necessità che il ricorso alla regolamentazione risulti idoneo a salvaguardare gli interessi generali e, al contempo, sia limitato ai casi in cui i benefici siano superiori agli svantaggi e le situazioni giuridiche soggettive non vengano condizionate in misura sproporzionata, richiede

Read more

BLOG con Angelo GIUBILEO

Quadro di sintesi delle politiche fiscali   In materia di bilancio, sia il patto originario di fondazione dell’Unione Europea (Maastricht 1992) che il successivo patto di Stabilità e Crescita europeo (PSC 1997), stipulato in vista dell’adozione (1999) e dell’entrata in vigore dell’euro (2002), prevedono che ogni stato che aderisca ai patti rispetti due vincoli (o parametri): 1) un rapporto debito

Read more

SODO CAUSTICO DOCET…..

Corrado GRIFFA per @SpazioEconomia su Il Fatto Quotidiano La Costituzione al botulino. Si è concluso, con la votazione dell’8.10.2015, l’iter di modifica del Titolo V della Costituzione, con il sostanziale ritorno alla competenza esclusiva della norma statale  — rispetto a quella “concorrente” e condivisa delle norme regionali — di materie “strategiche” per la vita quotidiana e futura del paese: commercio

Read more

WHISTLEBLOWING. UNA PRATICA VIRTUOSA DA IMPORTARE

      Il “whistleblower” (soffiatore nel fischietto) è il lavoratore che, durante l’attività lavorativa all’interno di un’azienda, rileva una possibile frode, un pericolo o un altro serio rischio che possa danneggiare clienti, colleghi, azionisti, il pubblico o la stessa reputazione dell’impresa/ente pubblico/fondazione; per questo decide di segnalarla. Il “whistleblowing” è uno strumento legale – già collaudato da qualche anno,

Read more