Category Archives: ISTITUZIONI

L’ANGOLO DI ADAM SMITH

Senza diritti, poche opportunità.   Ha ragioni da vendere Carlo Cottarelli quando nel suo articolo su La Stampa del 3 luglio invoca una forza politica che metta al centro del suo programma l’eguaglianza delle opportunità. Nè la Lega né i 5 Stelle lo fanno e mentre il PD è impegnato a dilaniarsi per la leadership, Forza Italia sembra annichilita più

Annunci
Read more

I PODCAST DI SPAZIOECONOMIA

Puntata del 7 Maggio 2018. Parliamo di crisi di Governo ed effetti prevedibili sull’economia nazionale con il Costituzionalista Alfonso CELOTTO ed il nostro Corrado GRIFFA Spazio Economia | 7 maggio

Read more

SPAZIODONNA con Vitalba AZZOLLINI

BUROCRAZIA, MOSTRO “NECESSARIO”  MA MOLTO INGOMBRANTE       Di cosa parliamo quando parliamo di “burocrazia”? Il termine viene inteso in molte accezioni, tutte caratterizzate da una connotazione negativa, ed è per lo più usato come sinonimo di Pubblica Amministrazione. Con la parola “burocrazia” – dal francese bureau (“ufficio”) connesso al greco krátos (“potere”) – si suole indicare quel complesso

Read more

BUROCRAZIA COME FRENO: MALE NECESSARIO?

IL MOLOCH DI CASA NOSTRA: LA BUROCRAZIA    La Burocrazia italiana ha riempito biblioteche di analisi, articoli, studi e norme destinate a razionalizzarla. Con il risultato paradossale di aumentarne la massa e perniciosità. Ci faremo aiutare nella nostra analisi dagli scritti di Vitalba Azzollini che molto ha analizzato e scritto sulla materia. Cominciamo col ricordare che la legislazione italiana conta

Read more

I COSTI DEL PALAZZO. CHI E QUANDO NE BENEFICIA?

I COSTI DELLA POLITICA “ROMANA”. ARGOMENTO ESCLUSO DALLA CAMPAGNA ELETTORALE     La Campagna elettorale che (faticosamente) si sta svolgendo in queste settimane, tiene sullo sfondo dei temi trattati i costi della  politica, intesi come rimborsi a Eletti e spese per la gestione dei Corpi elettivi. L’analisi di questi numeri non può che partire dalle Camere ove, attualmente i Deputati percepiscono un’indennità

Read more

UN TUTORIAL PER IL VOTO

ROSATELLUM: ISTRUZONI PER L’USO     Periodo di Campagne elettorali, di programmi e previsioni, rese più complicate da una nuova Legge elettorale a dir poco complicata. E’ del Dicembre 2016 la dichiarazione di illegittimità della precedente (definita con un termine evocativo “Porcellum”). Fu sancita l’illegittimità costituzionale sia del meccanismo del premio di maggioranza, che scattava a prescindere dai voti raccolti

Read more

BANKITALIA E IL SUO GOVERNATORE. POTERI E LIMITI

LA BANCA D’ITALIA E IL SUO GOVERNATORE. COMPITI IMPEGNATIVI SEMPRE BEN GESTITI?   Il sistema bancario di una Nazione da sempre costituisce la parte centrale della sua economia e, per evitare pericolosi sbandamenti, deve essere monitorato costantemente da Autorità super partes. Da noi tale compito viene svolto dalla Banca d’Italia, in coordinamento con la Banca Centrale Europea e gli Organi

Read more

L’ANGOLO DI ADAM SMITH

L’antidoto liberale   Il sommovimento in atto in Catalogna è l’ennesimo epifenomeno  del movimento populista che attraversa il mondo occidentale. Esso, come è stato ribadito in molteplici analisi, assume forme cangianti: si va dal sinistrismo libertario di Podemos, agli impulsi nativisti e reazionari dello UK Independence Party (ormai semi -estinto dopo la Brexit), del Front National e di AFD in

Read more

DEBITO PUBBLICO IN ITALIA. INVINCIBILE E INTOCCABILE

DEBITO PUBBLICO ITALIANO. UN MOLOCH INVINCIBILE        Avvicinandosi la fine dell’anno, con la redazione della nota di aggiornamento del DEF, ritorna sui giornali la questione (a volte sopita) del Debito Pubblico italiano e delle sue dinamiche. Per la dottrina, il debito pubblico è la risultante cumulativa dei prestiti (al netto dei rimborsi) che lo Stato e gli altri

Read more

PARTECIPATE PUBBLICHE. RIFORME E CONTRORIFORME ETERNE

PARTECIPATE PUBBLICHE. RAMI SECCHI E POTATORI INDOLENTI       Il tentativo, per ora poco produttivo, di razionalizzare la macchina pubblica e di attuare una seria “spending review”, non poteva prescindere dalla presa in esame del coacervo di Società partecipate dal pubblico e dalla loro convenienza operativa o più banalmente economica. Viene definita dalla Legge Società partecipata quella dove la

Read more

SISTEMA PENSIONISTICO ITALIANO. SERVONO GLI IMMIGRATI PER L’EQUILIBRIO?

SISTEMA PENSIONISTICO E IMMIGRAZIONE. QUALE SAREBBE L’EQUILIBRIO CORRETTO?   L’intervento pubblico del Presidente Inps Tito Boeri tenuto negli scorsi giorni, interpreta alcuni dati del Bilancio che meritano un’analisi ulteriore. Ricordiamo che il welfare italiano si basa su 3 pilastri: sanità, assistenza e previdenza. Parte di queste attività viene gestita dall’INPS. il più grande istituto previdenziale dell’UE 27. L’assistenza, che dovrebbe

Read more

UNA DIFESA PER I RISPARMIATORI. L’ARBITRO PER LE CONTROVERSIE FINANZIARIE

IL NUOVO ARBITRO PER LE CONTROVERSIE FINANZIARIE. I RISPARMIATORI VERRANNO DIFESI?     Gli ultimi anni sono stati contrassegnati, nel campo finanziario e degli investimenti, da una serie di dissesti bancari. Sono state coinvolte centinaia di migliaia di risparmiatori, con modalità, prodotti e procedure al limite del delinquenziale. I provvedimenti liquidativi che hanno interessato Banca Etruria, Veneto Banca, Banca Popolare

Read more

Il Punto di Vista di Oscar GIANNINO

Se Trump recede da COP21: non è l’apocalisse temuta, ma politicamente per l’Europa è un’occasione   Oscar Giannino Si attende ormai entro poche ore la decisione finale di Trump sulla COP21. Il presidente USA potrebbe decidere il ritiro unilaterale degli Stati Uniti dall’intesa sul contenimento delle emissioni firmata da 195 paesi a Parigi, nel dicembre di 2 anni fa. Non

Read more

I PODCAST DI SPAZIOECONOMIA

Puntata del 15 Maggio 2017. Parliamo di Smart Cities con il Prof. Enrico ERCOLE e Stefano PARISI, ex city Manager di Milano. Ovviamente con noi anche Maurizio Sgroi e il tutorial di ADVISEONLY.com

Read more

LE REGIONI A STATUTO SPECIALE. SERVONO ANCORA?

REGIONI A STATUTO SPECIALE. PREGI, DIFETTI, RAGIONE DI ESISTERE   L’istituzione delle Regioni a Statuto Speciale, avvenuta nell’immediato dopoguerra, fu per la  prevalenza di alcune preoccupazioni politiche: l’Alto Adige e la Sicilia sull’orlo della secessione, la Valle d’Aosta per metà francese, la Sardegna invocava l’autonomia per uscire da una miseria secolare, mentre il Friuli Venezia Giulia (diventata speciale solo nel

Read more

BLOG con Angelo GIUBILEO

Forza Europa   Cosa emerge dalla Dichiarazione dei leader dei 27 Stati membri riunitisi a Roma per rievocare, a 60 anni esatti di distanza, lo spirito dei due Trattati di Roma istitutivi della CEE e della CEEA (o Euratom) tra Francia, Germania Ovest, Italia, Paesi Bassi e Lussemburgo? Innanzitutto, l’“orgoglio dei risultati raggiunti”. Da quest’immediata e lapidaria dichiarazione di apertura

Read more

L’ANGOLO DI ADAM SMITH

La Bolkestein ambulante “Fuori i mercati dalla Bolkestein” si leggeva ieri a Roma su un cartello di un manifestante. Sarebbe semplice ironizzare sul messaggio surreale del poster: la direttiva europea sulla liberalizzazione dei servizi che prende il nome dall’ex commissario olandese serve proprio a far entrare i mercati in alcuni settori economici finora protetti da una normativa corporativa.Tuttavia il sarcasmo

Read more

I PODCAST DI SPAZIOECONOMIA

Puntata del 13 Marzo 2017. Parliamo di ItalExit, quali sarebbero le conseguenze di un’uscita dell’Italia dall’Uni8one Europea con Serena SILEONI, Direttore dell’Istituto Bruno Leoni ed il Prof. Martin ZAGLER, economista dell’Università del Piemonte Orientale.

Read more

ITALEXIT. PERCHE’ PIACE (O NON PIACE) L’UNIONE EUROPEA?

ITALEXIT, OVVERO C’E’ VITA FUORI DALL’EUROPA?     Il giorno 25 di questo mese ricorre il sessantesimo anniversario del Trattato di Roma, fondatore di quella che ora chiamiamo Unione Europea, allora Comunità Economica Europea. Un accordo innovativo, che avrebbe dovuto liberare i Commerci tra gli Stati Europei, istituire una Assemblea parlamentare per legiferare su norme comuni, istituire politiche comuni in

Read more

MONEY TUTOR con ADVISEONLY.com

Intervista ad Alberto Forchielli: il mondo secondo Trump di Redazione AdviseOnly Quali potrebbero essere i possibili impatti delle politiche protezionistiche americane sul resto del mondo? Ne abbiamo parlato con Alberto Forchielli, presidente dell’Osservatorio Asia oltre che fondatore e CEO del fondo di private equity Mandarin Capital Management. In pochi avevano scommesso sulla sua vittoria contro l’avversaria Hillary Clinton e, anche

Read more

L’ANGOLO DI ADAM SMITH

La Corporate Governance serve?   I vari disastri societari e bancari italiani hanno cause certamente diverse anche se spesso cumulate: incompetenza, frode, condizioni avverse di mercato, megalomania, cambio della regolamentazione. Parmalat, per intenderci, è diversa da MPS. Una sola caratteristica ha però accomunato tutti questi crack, da Banca Etruria a Cirio, passando per Alitalia: un governo societario non all’altezza. Con

Read more

L’ADDETTO STAMPA DEL DOTT. CIRO AMENDOLA

Il cavillo della soglia di sbarramento   di Alfonso CELOTTO Visto su HuffingtonPost.it La più importante questione istituzionale da risolvere nei prossimi mesi è sicuramente quella della legge elettorale con cui voteremo alle politiche. Infatti, il meccanismo di trasformazione dei voti in seggi può influenzare di molto il risultato finale (come il Porcellum ci insegna). Ecco, allora, le alchimie e

Read more

L’ANGOLO DI ADAM SMITH

Le riforme che fanno la differenza    “Matteo Renzi is arguing for the wrong reforms”. Così sentenziò l’Economist nel numero in cui consigliava di votare No al referendum . Ed il fatto che la riforma costituzionale caldeggiata dal premier dimissionario sia stata giudicata sbagliata dall’elettorato ormai è storia. Ci si può dunque chiedere se, promuovendo con più vigore altri provvedimenti

Read more

I PODCAST DI SPAZIOECONOMIA

Puntata del 5 Dicembre 2016. Parliamo del post-referendum e dei suoi aspetti giuridici ed economici con Anna MASTROMARINO, Costituzionalista dell’Università di Torino, Alfonso CELOTTO, Ordinario di Diritto Costituzionale all’Università Roma 3 e Caarlo Alberto CARNEVALE MAFFE’, Ordinario di Economia presso l’Università Bocconi di MIlano.

Read more

REFERENDUM COSTITUZIONALE: DEI COMMENTI E DELLE PENE

REFERENDUM: ISTRUZIONI PER L’USO DEI COMMENTI     Il referendum sulla riforma della Costituzione che si terrà in Italia domenica 4 Dicembre, ha suscitato molto interesse in Italia e nel mondo, oltre a molte polemiche per le previsioni fatte da politici, Centri di Studio, Banche e Giornali sui possibili effetti economici e politici attesi. Vogliamo ora analizzare quanto detto in

Read more

SPAZIODONNA con Vitalba AZZOLLINI

SALUTE, COSA NON CAMBIA CON LA NUOVA COSTITUZIONE Già pubblicato su Phastidio.net   Egregio Titolare, come Lei ha più volte evidenziato, non sarà un qualsivoglia risultato del prossimo referendum costituzionale a salvare il Paese da un esito comunque infausto. Eviterò, quindi, di perorare la causa dell’uno o dell’altro schieramento. Tuttavia, in questo spazio web che lei cortesemente mi concede, vorrei verificare

Read more

I PODCAST DI SPAZIOECONOMIA

Puntata del 7 Novembre 2016 L’argomento principale è il Tax Ruling, la pratica degli accordi fiscali delle multinazionali. Ne parliamo con Dario STEVANATO, Professore Ordinario di Diritto Tributario all’Università di Trieste e Roberto SUCCIO, Avvocato e Professore a Contratto dell’Università del Piemonte Orientale

Read more

L’ADDETTO STAMPA DEL DOTT. CIRO AMENDOLA

Ma è pensabile che il referendum costituzionale non si voti mai più?   di Alfonso CELOTTO visto su Huffington Post     In queste ore si rincorrono voci di un possibile rinvio del referendum costituzionale fissato al prossimo 4 dicembre. Voci che ci raccontano di fantasiosi scenari, secondo cui il SI oppure il NO possano essere favoriti da uno spostamento di

Read more

L’ADDETTO STAMPA DEL DOTT. CIRO AMENDOLA

Chi eleggerà i nuovi senatori?   di Alfonso CELOTTO come visto su Huffington Post Negli ultimi giorni Renzi si è mostrato disponibile a considerare la proposta Fornaro-Chiti per consentire che i nuovi senatori vengano eletti direttamente dal popolo. Quando ho letto la notizia, non mi sono capacitato di come potesse essere possibile “aggirare” il testo della riforma costituzionale (su cui

Read more

LOBBYING E LOBBISTI. TERMINI SPESSO SCONOSCIUTI E MALE INTERPRETATI

COSA E’ IL LOBBISMO, COME VIENE REGOLATO E QUALI FUNZIONI ESERCITA     Il sostantivo lobby deriva dal latino medievale laubia, “tribuna”, da cui deriva “loggia”,  che fa la sua comparsa nella lingua inglese nella seconda metà del XIV secolo. Lobby indica un lungo corridoio posto di fronte ad una stanza, adibita ad accogliere le persone. In ambito politico, il termine compare in Inghilterra nel

Read more

L’ADDETTO STAMPA DEL DOTT. CIRO AMENDOLA

Al di là degli spot, non basta un Sì al referendum per ridurre i costi della politica di Alfonso CELOTTO Pubblicato su Huffington Post Italia In questi giorni è iniziata una accattivante campagna d’informazione a favore del Sì al referendum costituzionale. Cartelloni nelle città, messaggi sugli autobus, post sui social network che proclamano: “Vuoi ridurre i costi delle regioni?” “Vuoi

Read more

L’ADDETTO STAMPA DEL DOTT. CIRO AMENDOLA

Misteri della riforma costituzionale: i sindaci-senatori sono 21 o 22?   di Alfonso CELOTTO Pubblicato su Huffington Post Da settimane andiamo tutti ripetendo che i nuovi 100 Senatori sarebbero così ripartiti: 21 sindaci, 74 consiglieri regionali e 5 senatori nominati dal Presidente della Repubblica. Ci basiamo sulle tabelle diffuse nelle settimane successive alla approvazione parlamentare della riforma, che effettuano un

Read more

Il Punto di Vista di Oscar GIANNINO

Contratti pubblici: senza produttività, no ai miliardi   Oscar Giannino   Sul rinnovo dei contratti del pubblico impiego si sta decisamente partendo col piede sbagliato. Sono fermi dal 2010, e dal governo Berlusconi tutti i successivi hanno confermato lo stop delle procedure negoziali e degli scatti economici individuali. Poi ci ha pensato la Corte costituzionale, con la sentenza 178 del

Read more

Il Punto di Vista di Oscar GIANNINO

Il reddito di cittadinanza di de Magistris: il rischio che levi ai poveri per dare ai più poveri (evasori compresi..)   Oscar Giannino   Nella provincia di Trento c’è stato un “reddito di garanzia”, la Puglia di Michele Emiliano ha varato per l’anno prossimo un “reddito di dignità”, la Basilicata dal 2015 ha un “reddito minimo d’inserimento”, a Livorno la

Read more

SPAZIODONNA con Vitalba AZZOLLINI

Pubblicato su Econopoly24 il 30.6.2016 http://www.econopoly.ilsole24ore.com/2016/06/30/brexit-e-il-prezzo-della-democrazia/   Brexit, la democrazia ha un prezzo   La c.d. Brexit e le conseguenze negative che ne potranno scaturire inducono a domandarsi se il referendum sia uno strumento utile nelle democrazie rappresentative ovvero se esso non comporti più danni che vantaggi alle popolazioni interessate, nonché a quelle indirettamente coinvolte. Considerato che “il sistema rappresentativo

Read more

L’ANGOLO DI ADAM SMITH

Parisi, l’ultimo frutto del no-global   Stefano Parisi, il manager candidato sindaco di Milano cui Silvio Berlusconi ha dato il compito di rigenerare e poi dissolvere Forza Italia, potrebbe essere il più recente frutto del pensiero  no-global che permea una così rilevante parte della politica mondiale. Parisi no-global, ma scherziamo? No, al contrario, egli è la conseguenza inintenzionale del nuovo

Read more

BLOG con Angelo GIUBILEO

Come siamo entrati nelle sabbie mobili* Nassim Taleb ha scritto nel 2007 un libro, divenuto presto famoso, dal titolo Il Cigno Nero (Come l’improbabile governa le nostre vite). Nel libro, come molti ben sanno, l’autore sostiene che non sia possibile prevedere e quindi scongiurare una crisi finanziaria, almeno così devastante come quella insorta negli States e diffusasi globalmente a macchia

Read more

L’ADDETTO STAMPA DEL DOTT. CIRO AMENDOLA

Il referendum, i millenaristi e Cetto La Qualunque di Alfonso CELOTTO pubblicato su Huffington Post     Quattro punti in meno di Pil; 430 mila poveri in più; investimenti in calo del 17%; 630 mila posti di lavoro in meno. Nei giorni scorsi abbiamo letto con apprensione le previsioni catastrofistiche di Confindustria legate a un eventuale “No” al referendum costituzionale.

Read more

Riforma costituzionale. Il raffronto delle norme

Raffronto speculare tra la Costituzione in vigore e le norme riformate.  la Costituzione 2016 avrà 131 articoli; l’attuale ne ha 134, quella del 1948 ne ebbe, fino al 2001, 139.   Costituzione 1948 Costituzione 2016         Principi fondamentali Gli artt. da 1 a 12 non cambiano         Parte Prima Diritti e doveri dei cittadini

Read more

L’ADDETTO STAMPA DEL DOTT. CIRO AMENDOLA

Ma quando si voterà il referendum costituzionale? di Alfonso CELOTTO Pubblicato su HUFFINGTON POST Ottobre? Dicembre? Primavera 2017? La data del prossimo referendum costituzionale non è stata ancora individuata. Cerchiamo di capirci di più. Alla base, abbiamo la legge n. 352 del 1970 che fissa due termini significativi. L’art. 12, comma 3, stabilisce “L’Ufficio centrale decide, con ordinanza, sulla legittimità

Read more

L’ANGOLO DI ADAM SMITH

I test di serietà   Domenica si è votato per il primo turno delle elezioni amministrative in molti comuni importanti tra cui le 4 città più grandi d’Italia, Roma, Milano, Napoli e Torino. Nel corso della campagna elettorale i cittadini hanno sentito di sicuro i candidati sindaci dichiarare il loro amore per la città, promettere di occuparsi dei problemi della

Read more

Il Punto di Vista di Oscar GIANNINO

In ITALIA la vera diseguaglianza è quella contro i giovani: 4 rimedi (no bonus, grazie)   Oscar Giannino   Il problema più rilevante delle diseguaglianze in Italia è quello a danno dei giovani. E’ questa l’amarissima lezione del rapporto annuale 2016 dell’Istat, rilasciato venerdì scorso. E per riequilibrare la bilancia occorrerebbero diversi mutamenti di fondo. Anzi. Bisognerebbe proprio che la politica

Read more

SPAZIODONNA con Vitalba AZZOLLINI

La verifica della trasparenza di chi annuncia la rivoluzione in tema di trasparenza*   La disciplina con la quale il governo intende cambiare verso alla trasparenza della pubblica amministrazione ha finalmente ricevuto l’approvazione in via definitiva. Il testo reso noto nel gennaio di quest’anno, oggetto di molte critiche da parte degli interessati e di rilievi di forma e di sostanza da parte

Read more

I PODCAST DI SPAZIOECONOMIA

Puntata del 16 Maggio 2016. Parliamo di QE ed Helicopter Money con il Prof. Martin Zagler, Economista dell’Università del Piemonte Orientale e Guido Giaume, Consulente Finanziario

Read more

Il Punto di Vista di Oscar GIANNINO

Grecia: all’euroarea servono regole precise per ristrutturare i debiti sovrani   Oscar Giannino Sull’ennesimo capitolo della crisi greca, comincio dal fondo. Tra le tante pecche sin qui mostrate dalle regole dell’euro, manca un capitolo che definisca le condizioni estreme nelle quali por mano a ristrutturazioni dei debiti sovrani di un paese membro. E’ un difetto essenziale. La storia è purtroppo

Read more

MONEY TUTOR con ADVISEONLY.com

Nasce Atlante, il fondo a sostegno del sistema finanziario italiano di Jacopo Caretta Mussa Alle misure approvate dal Governo nell’ultimo anno, si aggiunge un nuovo strumento per la protezione del sistema finanziario italiano.   Sotto la supervisione del ministero del Tesoro e con la partecipazione di Cassa Depositi e Prestiti, i maggiori istituti finanziari italiani hanno deciso di dare vita

Read more
« Older Entries